1) Cosa sono quelle croste nere che vanno tolte e come evitarle?

Da molti chiamato catrame per la rassomiglianza, i creosoti misti a fuliggine sono materiale incombusto, pertanto soggetto a incendiarsi.
In impianti non isolati, fatti male o difettosi, stufe non di buona qualità o nel caso in cui l’impianto venga usato in maniera non corretta, la temperatura del focolare rimane bassa e si forma molta fuliggine e creosoti. I creosoti (idrocarburi con alto contenuto di ossigeno) formano una condensa all’interno della canna fumaria che si unisce facilmente alla fuliggine (costituita essenzialmente da carbone) attaccandosi alle pareti della stessa, impossibile da togliere con metodi tradizionali come aste e spazzole. Evitarlo non è sempre possibile ma quello che dobbiamo fare è ottenere una combustione pulita!

2) In quale periodo dell’anno è necessario fare la pulizia

In inverno gli impianti devono lavorare e dovrebbero già essere pronti per l’uso. La primavera, l’estate e l’autunno sono periodi di “fermo” che possono essere ideali per fare manutenzione, prevedo inoltre uno sconto sulle pulizie da febbraio a luglio.

3) Con quale frequenza si deve pulire la canna fumaria?

Si consiglia di pulire la canna fumaria a servizio di combustibili solidi ogni 25/35 quintali di combustibile o una volta all’anno, più spesso ogni 10 quintali vanno pulite le cucine economiche e le stufe con i loro tubi.

4) È necessario salire sul tetto?

In molti casi si può effettuare un’eccellente pulizia operando dalla base, tuttavia per ogni nuovo cliente preferisco prima fare un controllo con la telecamera dal tetto.

5) Effettuando la pulizia si sporca molto la casa?

Con l’attenzione il buon senso e i metodi appropriati, garantisco il minimo sporco possibile.

6) Se piove potete pulirmi il camino?

Si, solo nei casi in cui ci sono portelle di ispezione o l’impianto permette l’inserimento di sonde dal basso.

7) La videoispezione ha un costo aggiuntivo?

No, il controllo con la telecamera fa parte della pulizia, ha un costo se viene richiesta singolarmente.

Effettuo i miei interventi nella provincia di Venezia, Padova, Treviso, Rovigo, Verona e Vicenza